Il Paese Mappa Teritoriale Servizi Utili Cucina Mantovana Attività
Per sapere di + Salute e Benessere Eventi @
.Cucina Mantovana
Gastronomia Mantovana
Gusti Gastronomici
Sapori di Acqua e di Terra
Far sù Maiale
Da Zucca a Carrozza
Riso e non Riso
I Vini mantovani
Ricette dei Piatti tipici mantovani
Ristorazioni di Monzambano
Cucina LINK
Rosso Monzambano



DA ZUCCA A CARROZZA

Come il maiale, anche la zucca ha sfamato intere generazioni di mantovani.
La zucca insegue il porco macellato, salato e insaccato, per tutta la stagione fredda. Non a caso le stagioni più propizie per i piatti mantovani sono l'autunno e l'inverno, tempo di zucche e di saporiti piatti di carne. Nel mantovano la zucca ha trovato un ambiente accogliente;in genere è pronta per essere colta e cucinata in agosto, ma viene lasciata al sole a maturare definitivamente fino a Novembre per avere il suo apice nella vigilia del 24 Dicembre e la sua fine con S.Antonio (17 Gennaio).
Un vero spettacolo sono, sul finire dell'estate, le aie delle corti padane che si riempiono di bellissimi esemplari di zucca con i quali un tempo i bambini erano soliti giocare.
La zucca viene esaltata in almeno due preparazioni fondamentali: i tortelli ed il riso.
Nella provincia di Mantova, si dice che la zucca abbia trovato la sua bacchetta magica per divenire una splendida carrozza proprio con i tortelli diventati gli ambasciatori stessi della cucina mantovana. Il loro ripieno è preparato con la zucca cotta in forno e amalgamata poi con il formaggio grana, mostarda (nel mantovano per mostarda si intende solo ed esclusivamente quella di mele cotogne e pere, piccantissima), amaretti e noce moscata.
Ma la zucca viene utilizzata in moltissime altre preparazioni: la troviamo in minestre, zuppe, in torte e in pasticci, messa in frittata o sulla graticola o al forno, o come marmellata.
I tortelli di zucca hanno nel mantovano qualcosa di sacrale, certamente legato al loro essere "di magro" e quindi associati alla vigilia di Natale.
Con i tortelli in tavola la famiglia è una famiglia e si consolida la sensazione di sperimentare un legame antico, intimo, esclusivo. Inspiegabilmente non c'è nel territorio mantovano nessuna festa che ne ricordi la nobiltà come invece esiste a
Castel d'Ario la tradizione della bigolada (a base di spaghetti al torchio e sardine)
o Re Gnocco (gnocchi di patate) che si festeggia a Castel Goffredo.


EVENTI A MONZAMBANO

 
Ferlenga di Ferlenga Gian Pietro e C. S.n.c. Via Valeggio, 1 46040 Monzambano ( MN ) Partita IVA e Codice Fiscale 01580130209